Questo sito utilizza dei cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione accetti la policy sui cookies.
In caso contrario, ti invitiamo ad abbandonare la navigazione di questo sito.

Abitare collaborativo. Una panoramica

Attraverso la collaborazione tra i vicini, i servizi e gli spazi condivisi, l’abitazione urbana a media-alta densità può diventare una forma di welfare attivo di grande valore per le pubbliche amministrazioni. Come può la pubblica amministrazione favorire queste abitazioni? Quali sono gli elementi legislativi, urbanistici, finanziari e gestionali che servono per facilitare la nascita e lo sviluppo di un abitare più sostenibile dal punto di vista sociale e ambientale?

Ad ottobre due appuntamenti a Milano mettono a tema l'abitare collaborativo, una formula che interpreta la risposta ai nuovi bisogni e che si prospetta come paradigma di un welfare attivo su cui interrogare la pubblica amministrazione.

Il 3 ottobre presso la sede di Confcooperative Lombardia venerdì 3 ottobre dalle 9.30 alle 17.00 in via F. Filzi 17 a Milano si terrà il Il Convegno di Studio e Workshop si propone a questo proposito di mettere a confronto alcuni degli attori che si muovono attorno al tema dell’abitare per diffondere una cultura, costruire un linguaggio comune, individuare strumenti e modalità possibili per sollecitare, incentivare e proporre uno stile di abitare collaborativo. Saranno presentati i casi di Vimercate e Bologna e seguirà una tavola rotonda con il Vicesindaco di Milano Lucia De Cesaris, il Presidente di Federabitazione - Confcooperative Alessandro Maggioni e l'Avv. Guido Bardelli.

Nel pomeriggio si costiuiranno i gruppi di lavoro per affronatare le tematiche di natura legale, urbanistica, normativa, e di promozione e gestione dell'abitare collaborativo.

I risultati del Convegno di Studio verranno presentati nei giorni della Fiera dell’Abitare collaborativo, in programma a Milano l’11 e il 12 ottobre

Per partecipare è necessario inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 30 settembre 2014.
Per maggiori info